ACIDO SALICILICO

26/02/2019
acne, brufoli, levigante, cheratolitico

Le proprietà dell'acido salicilico migliorano l'aspetto delle pelli miste e impure, contrastano la forfora e sono efficaci nel trattamento di altre problematiche cutanee. Ecco perché compare come ingrediente nei prodotti cosmetici.

Scoperto inizialmente come farmaco antinfiammatorio estratto dalla corteccia del salice, l’acido salicilico è oggi soprattutto considerato un ingrediente nei prodotti cosmetici e dermatologici per le pelli miste e impure, presente anche negli shampoo con proprietà sebo-regolatrici ed antiforfora. L’acne è un problema cutaneo tipico dell’adolescenza, ma può interessare anche la pelle adulta. Gli inestetismi non devono essere “trattati” con le dita, ma curati con prodotti specifici, a partire dall’igiene della pelle, per evitare sovrainfezioni ed esiti cicatriziali. Cioccolato e stress non sono le principali cause dirette della comparsa dei brufoli, ma piuttosto i fattori esogeni principali sono farmaci, intolleranze alimentari, fumo, inquinamento, utilizzo di prodotti cosmetici sbagliati e comedogeni; la stessa abitudine a grattarsi con le unghie sporche peggiora i sintomi. La causa principale, endogena, sia nell’adolescenza che nell’età adulta, è lo squilibrio ormonale.  

L’acido salicilico per applicazione cutanea ha proprietà esfolianti e leviganti: la sua capacità di alterare la struttura della cheratina, proteina che favorisce la coesione cellulare nello strato superficiale della pelle, si traduce in un’azione di rinnovamento della pelle. In più è in grado di liberare il follicolo pilo-sebaceo e di svolgere azione batteriostatica, contrastando i sintomi dell’acne. Si raccomanda di evitare l’applicazione se allergici ad acido salicilico e di usare una protezione solare SPF50+ nel periodo di trattamento.

Sfida i brufoli!

 

 

La lotta contro l’acne comincia dalla detersione quotidiana del viso mattina e sera, senza sfregare eccessivamente: il gel detergente e la soluzione micellare della linea Laboratoires SVR Sebiaclear sono soluzioni delicate, che rimuovono l’eccesso di sebo, il trucco e lo sporco dalla pelle mista e impura. La presenza dell’acido salicilico, con concentrazione fino al 2%, caratterizza i trattamenti in crema, specificamente formulati per le pelli impure con comedoni e punti neri. Altri ingredienti che contribuiscono all’efficacia sono gluconolattone, per liberare i pori e affinare la grana della pelle, e niacinamide, che riduce le imperfezioni limitando la carica batterica e i sintomi infiammatori. Il trattamento localizzato è efficace nel regolare la produzione di sebo e nel levigare la pelle per prevenire la comparsa di segni residui. Non si può rinunciare alla protezione solare SPF50+ se si applica una crema con acido salicilico: in Sebiaclear crema SPF50+ sono presenti entrambi. Inoltre, il filtro solare previene la formazione di macchie e cicatrici in corrispondenza della lesione acneica. Utilizzati con costanza, questi prodotti aiutano a migliorare l’aspetto della pelle impura e ad eliminare le imperfezioni!

Le virtù della bava di lumaca

La bava di lumaca è un rimedio naturale molto efficace contro l'acne: grazie alla sua composizione con aminoacidi, collagene, vitamine, minerali, acido glicolico e acido lattico è un super nutriente per la pelle. Soprattutto l’acido glicolico e l’acido lattico le conferiscono proprietà esfolianti e purificanti, ideali per la pelle mista a tendenza acneica. Prova Snail Gel di Dr. Organic, in cui la bava di lumaca è combinata con aloe vera, idratante. Questa crema ha le seguenti caratteristiche: non è testata sugli animali, non contiene ingredienti animali, OGM, oli minerali, SLS, ftalati, petrolati, glicoli, isotiazolinoni, DEA, BHT e coloranti artificiali. In età adulta è anche un’efficace anti-età: infatti, la bava è una sostanza che viene prodotta dalla lumaca per rigenerare i suoi tessuti se danneggiati!

Contrastare la forfora

Negli shampoo antiforfora l’acido salicilico svolge un’azione purificante del cuoio capelluto e facilita l’eliminazione delle squame. In particolare, Nodé DS+ shampoo di Bioderma è un trattamento intensivo che limita le recidive e lenisce il prurito. Gli attivi contenuti limitano la proliferazione della Malassezia, causa della forfora, la secrezione di sebo e riducono la sensazione di prurito a livello del cuoio capelluto. Questo shampoo è adatto anche ai capelli sensibili, deterge ed elimina la forfora persistente e ne previene la ricomparsa. Puoi effettuare tre lavaggi alla settimana per tre settimane di trattamento intensivo, proseguendo la fase di mantenimento effettuando uno shampoo a settimana. Dopo aver massaggiato lo shampoo, lascia agire per qualche minuto prima di risciacquare!

Prodotti che potrebbero interessarti

Questo sito fa uso di cookie propri per migliorare la tua esperienza di navigazione e di terze parti per inviarti messaggi promozionali in linea con le tue preferenze. Se prosegui nella navigazione accetti l’uso dei cookie. Maggiori dettagli OK